Papa Francesco: ricevuto in udienza il presidente del Libano

Il Papa ha ricevuto oggi il presidente del Libano, Michel Aoun, il quale successivamente ha incontrato il cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato, accompagnato da monsignor Paul Gallagher, segretario per i Rapporti con gli Stati. A darne notizia è la Sala Stampa della Santa Sede. “Nel corso dei cordiali colloqui – si legge in un comunicato – ci si è soffermati sulle buone relazioni bilaterali tra la Santa Sede e il Libano, sottolineando il ruolo storico e istituzionale della Chiesa nella vita del Paese. Si è quindi espressa soddisfazione per l’impegno delle varie forze politiche nel porre fine alla vacanza presidenziale, auspicando per il futuro una sempre più proficua collaborazione tra i membri delle diverse comunità etniche e religiose in favore del bene comune e dello sviluppo della nazione”. Nel prosieguo della conversazione, “si è fatto riferimento alla Siria, con particolare attenzione agli sforzi internazionali per una soluzione politica al conflitto” ed è stato “ribadito l’apprezzamento per l’accoglienza che il Libano presta ai numerosi profughi siriani”. Infine, la conclusione della nota, “si è avuto un più ampio scambio di vedute sul contesto regionale, facendo cenno agli altri conflitti in corso e alla situazione dei cristiani in Medio Oriente”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia