Quotidiano

Il discernimento di Marcello Semeraro

L'accesso ai Sacramenti: da Familiaris consortio ad Amoris laetitia

L’aiuto della Chiesa di cui si parla nel documento, in certi casi può anche essere l’aiuto dei Sacramenti della Penitenza e dell’Eucaristia (cfr nota 351). Si noterà l’effetto restrittivo dell’espressione in certi casi! Con tutto ciò, l’affermazione non la si può eludere, né aggirare piantandovi attorno una tale siepe che la renda di fatto inattuabile! Essa, al contrario, non deve stupire, perché in linea di principio trae le dovute conseguenze dal fatto che “il discernimento può riconoscere che in una situazione particolare non c’è colpa grave” (nota 336).

Altri articoli in primo piano

Dai settimanali e periodici diocesani

Foto e video

Approfondimenti

Giornata mondiale gioventù

Gmg2016

Commenti al Vangelo