Quotidiano

Gmg2019
In una settimana oltre 40mila iscritti. "A Panama da pellegrini"

Manca meno di un anno alla Gmg di Panama (22-27 gennaio 2019). Nel Paese centroamericano fervono i preparativi soprattutto ora che Papa Francesco, domenica 11 febbraio, ha aperto le iscrizioni . Dopo più di una settimana superata la soglia dei 40 mila iscritti suddivisi in circa 1000 gruppi. E si lavora per accogliere oltre mezzo milione di giovani. Con padre João Chagas, responsabile dell’Ufficio giovani del Dicastero per i laici, la famiglia e la vita, abbiamo fatto il punto sull’organizzazione dell’evento.

Embraco
Nosiglia: la situazione stra precipitando. Il 6 marzo veglia di preghiera
Nosiglia: la situazione stra precipitando. Il 6 marzo veglia di preghiera

Messaggio dell’arcivescovo di Torino: “500 lavoratori e relative famiglie corrono il rischio concreto di perdere ogni prospettiva lavorativa. Abbiamo assistito ai vari tentativi di dialogo fra le parti sociali, le istituzioni e l’impresa, senza che questi abbiano avuto un esito positivo per i lavoratori coinvolti”. Nosiglia invita i dipendenti della Embraco, le loro famiglie e la comunità civile e cristiana del territorio chierese ad un momento di preghiera in programma per martedì 6 marzo, alle 20.45, nel duomo di Chieri.

Politica
L'allarme dei servizi:
L'allarme dei servizi: "cyber campagne" d'influenza per condizionare il voto

Nella Relazione annuale sulla politica dell’informazione per la sicurezza, a cura del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza (Dis), viene rivolta attenzione a “campagne di influenza” che “prendono avvio con la diffusione online d’informazioni trafugate mediante attacchi cyber” per “condizionare l’orientamento e il sentiment delle opinioni pubbliche, specie quando queste ultime sono state chiamate alle urne”.

Embraco & dintorni
Flavio Felice: "C'è ancora una scarsa cura della dignità del lavoro"

Durante la 48ª Settimana sociale dei cattolici italiani, si era alzata forte la richiesta di un lavoro “libero, creativo, partecipativo e solidale” attraverso il quale ogni essere umano può esprimere e accrescere la dignità della propria vita. Un’istanza che non si affievolisce, a maggior ragione alla luce di quanto ogni giorno viene registrato circa la situazione lavorativa e occupazionale di molti italiani. Ne abbiamo parlato con Flavio Felice, che proprio a Cagliari aveva puntato il dito contro “il lavoro che non vogliamo”.

Violenza a scuola: nell'educare nessuno è autosufficiente
Ernesto Diaco

Inutile far finta di non vedere: non è nella scuola l’origine della violenza che sta letteralmente sfigurandole il volto. Gli insegnanti sono in trincea ogni giorno ma il nemico contro cui combattere non è il genitore manesco o il ragazzo indisciplinato. A far chiudere i pugni sono i continui incitamenti al successo a tutti i costi, all’indegnità dello sconfitto, all’individualismo competitivo e cinico, l’ansia soffocante di controllo, l’ingiustizia troppe volte impunita, il veleno dell’ “è tutto uguale, una cosa vale l’altra”.

“Per vivere e non solo sopravvivere”, ha scritto di recente il pensatore francese di estrema sinistra Alain Badiou, serve “un’alleanza fra i giovani e i vecchi”. Le stesse parole che continua a ripetere papa Francesco. Per ragionevolezza o disperazione, sembra farsi strada l’idea che nell’educazione nessuno è autosufficiente, che occorrono quelle “alleanze educative” che la Chiesa italiana continua a indicare da ormai dieci anni.

Libano
Il vescovo Michel Aoun: il Paese è generoso ma in fragile equilibrio
Il vescovo Michel Aoun: il Paese è generoso ma in fragile equilibrio

Il vescovo di Jbeil-Byblos dei Maroniti, descrive “la situazione nel Paese dei Cedri” dove, dice, “domina la paura per il futuro”. Gli ultimi dati diffusi dall’agenzia Onu per i rifugiati, Unhcr, parlano di 995.512 profughi siriani, cui vanno aggiunti un altro milione di profughi iracheni e palestinesi. Ma sono decine di migliaia quelli non registrati.

Lettere da PyeongChang. Carissimo Amos…
Gionatan De Marco

Amos Mosaner, il fourth della nazionale italiana di curling, è il dodicesimo destinatario delle “Lettere da PyeongChang” del direttore dell’Ufficio Cei per la pastorale del tempo libero, turismo e sport. “Oggi – spiega don Gionatan in un’intervista al Sir – ho deciso di scrivere all’uomo dei tiri decisivi, che – insieme ai suoi amici – ci ha fatto scoprire ed entusiasmare per uno sport simpatico”.

In fila per entrare in Colombia
Vescovo di Cúcuta:
Vescovo di Cúcuta: "I venezuelani sono sfiniti e denutriti"

Da troppo tempo, ormai, in Venezuela mancano cibo, generi di prima necessità, medicine. Il pugno di ferro del presidente Maduro è sempre più pesante, la gente ha fame ed è rassegnata che le cose nel proprio Paese possano cambiare. Così crescono i profughi. La frontiera più accessibile è quella colombiana: lunga 2.200 chilometri, è facilmente attraversabile, dal deserto de La Guajira alle praterie dell’Arauca.

EUROPA
Barcellona città sospesa tra secessione e turismo

Dopo il referendum e la dichiarazione (incostituzionale) di indipendenza, la Catalogna vive una fase di stallo. Le difficoltà sul piano istituzionale si riversano sul Paese e sulla società civile. Nel cuore del capoluogo si incrociano supporter di Puigdemont e turisti stranieri. E anche la Chiesa locale avverte le diffuse preoccupazioni e le divisioni tra la popolazione. Un racconto “in presa diretta” fra Rambla, paella e mossos – i poliziotti – schierati davanti alla Generalitat.

Quaresima
"24 ore per il Signore". Fisichella: quest'anno anche nelle carceri

Il 9 e 10 marzo, non solo le chiese delle diocesi di tutto il mondo saranno aperte ininterrottamente per una giornata in modo da offrire ai fedeli che lo desiderano l’accesso alla Confessione e l’adorazione eucaristica: succederà anche nelle carceri italiane, grazie alla disponibilità dei cappellani. Lo annuncia al Sir mons. Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione, illustrando la quinta edizione di “24 ore per il Signore”, in occasione della quale il Papa incontrerà anche i “missionari della misericordia”.

Florida, strage a scuola
L'arcivescovo di Miami: atto di violenza insensata e di male orribile
L'arcivescovo di Miami: atto di violenza insensata e di male orribile

Un incubo, puro male, orribile. Le definizioni sull’ultima sparatoria di massa che ha preso di mira la scuola superiore di Parkland, in Florida, non riescono a descrivere l’orrore vissuto dagli oltre 3mila studenti che hanno visto morire 17 dei loro compagni e ne hanno raccolto altri 15 feriti. Mons. Thomas Wenski non nasconde la “sua grande tristezza di fronte alla tragica sparatoria”.

PAPA FRANCESCO Telegramma di cordoglio per le vittime della sparatoria

CARD. DINARDO Costruire una società con molte meno tragedie e violenze

Tra il Giordano e Gerusalemme il deserto è direzione-obbligatoria
Marco Pozza

L’incarnazione, il fatto serio del cristianesimo, fu la maniera con la quale Dio si fece trovare sotto-casa, l’unico modo per far capire quanto l’uomo e la donna Gli mancassero.

Capitale europea della cultura
Il contributo della comunità ecclesiale a Matera2019
Il contributo della comunità ecclesiale a Matera2019

Dallo splendore delle cattedrali a quello dei santuari, dal patrimonio delle confraternite alle ricche tradizioni popolari della Basilicata. Il progetto elaborato dall’arcidiocesi di Matera-Irsina mira alla costituzione del Parco “Terre di luce” per offrire un turismo “religioso” che sia reale esperienza culturale e spirituale. In programma anche 78 eventi in 15 Comuni delle 6 diocesi lucane.

Raccolta differenziata rifiuti
Realtà nel 97,7% dei Comuni ma occorre arrivare alla totalità
Realtà nel 97,7% dei Comuni ma occorre arrivare alla totalità

Nel 2016 la raccolta differenziata dei rifiuti ha coinvolto il 97,7% dei Comuni italiani ma l’obiettivo è arrivare alla totalità, soprattutto sviluppando progetti per il Sud. Un ambiente più salutare e città pulite e sostenibili richiedono una gestione integrata e competente dell’intero ciclo di raccolta, recupero, riciclo e smaltimento. Strategico il “porta a porta”.

Scuola
Rusconi (Anp):
Rusconi (Anp): "Ricostruire l'autorevolezza valorizzando il merito dei docenti"

Un clima sociale ad alta conflittualità, violenza spettacolarizzata dai media, crisi economica che incattivisce, perdita di autorevolezza dell’istituzione scolastica. Questo, per Mario Rusconi, presidente dell’Associazione nazionale presidi (Anp) di Roma e Lazio, il mix esplosivo alla base delle recenti aggressioni di Acerra e Foggia, ma anche dell’atmosfera che in molti casi avvelena il rapporto scuola-famiglia.

AGGRESSIONE VICEPRESIDE FOGGIA L’arcivescovo Pelvi: “Genitori abbiano fiducia negli insegnanti”

L'incontro del Papa con i parroci di Roma. La misericordia come stile di vita
Andrea Lonardo

La misericordia come stile di vita. Anche per i sacerdoti. Papa Francesco ci è stato padre anche in questo. L’aver dedicato questa mattina buona parte dell’incontro con noi sacerdoti di Roma alle confessioni, è stato un insegnamento più efficace di mille discorsi. Attendere insieme ai confratelli di potersi confessare ci ha permesso di vivere una mattinata di ritiro, per respirare finalmente quel clima di silenzio e di serenità che manca nel vortice della vita e che ci nutre.

Cresce il non profit in Italia: tante le attese dalla riforma del settore
Paolo Zucca

Mai come in questo periodo il terreno di incontro della responsabilità sociale, dell’economia circolare, della produzione che accresce e non sottrae risorse e futuro, appare una prospettiva percorribile per i risparmiatori e per investitori attenti. Parla ai volontari e a lavoratori motivati. Intercetta un sogno realizzabile: disegnare un’economia solidaristica che, nelle sue matrici diverse, ha una sua storia forte da raccontare e un presente che non ha paura di farsi leggere e misurare.

Protezione dei dati personali
Le novità introdotte dal regolamento della Commissione europea
Le novità introdotte dal regolamento della Commissione europea

Il testo diventerà esecutivo in tutti i Paesi dell’Ue dal 25 maggio. I sindaci, da quella data, dovranno essere in grado di assicurarne e dimostrarne l’applicazione. Per quanto riguarda gli strumenti, scatterà l’istituzione del registro delle attività di trattamento. Nuove attività formative saranno disposte per il personale dei Comuni, mentre cambieranno i processi individuare i rischi collegati al trattamento dei dati.

Spazio Balcani
La Serbia guarda all'Ue, ma la strada è lunga

La Commissione di Bruxelles ha appena comunicato che la data per l’ingresso di Belgrado nell’Unione potrebbe essere il 2025. Ma l’ipotesi deve trovare conferma in significativi passi avanti nei negoziati. Il fondatore del Movimento europeo nel Paese balcanico analizza la situazione per il Sir e segnala i principali problemi da affrontare, interni ed esterni, fra cui i rapporti con Kosovo e Croazia. E osserva: i Ventisette hanno un debito verso la regione.

Pew Center
Negli Usa aumenta il numero di arresti ai danni di immigrati
Negli Usa aumenta il numero di arresti ai danni di immigrati

Nell’ultimo anno sono aumentati di oltre il 50% gli arresti compiuti dall’agenzia per l’immigrazione. Molte delle persone ammanettate sono considerate vittime di quelli che vengono definiti “arresti collaterali”, cioè gli agenti non stanno cercando immigrati illegali, ma nel corso di un’ispezione in un cantiere o in un negozio o durante la retata in una piazza, fanno domande sullo status dei presenti e se questi non hanno documenti validi, si procede all’arresto.

Crema
fisc Missione
Mons. Gianotti e il viaggio pastorale in Uruguay

Il vescovo di Crema e l’équipe che l’ha accompagnato (il vicario don Maurizio Vailati, don Francesco Ruini e il presidente della Commissione per la Pastorale missionaria Enrico Fantoni con la moglie) sono tornati dall’Uruguay. Catapultati dal caldo torrido (in Sudamerica è estate), al freddo della nebbiosa pianura. Sorridenti comunque e soddisfatti.

Chiesa
Cultura
Politica & società
Esteri

Approfondimenti

Commenti al Vangelo

Almanacco
ALMANACCO LITURGICO
La Messa del Giorno e la liturgia delle Ore di ChiesaCattolica.it
APP
Scarica l’app ufficiale della Liturgia delle Ore per Smartphone e Tablet
BIBBIAEdu

Accesso completo alle traduzioni CEI del 2008 e del 1974, alla Bibbia Interconfessionale, alla Nova Vulgata, all’Antico Testamento ebraico ed aramaico, che riproduce il Westminster Leningrad Codex, e al Nuovo Testamento greco, che presenta il Greek New Testament della Society of Biblical Literature.