Quotidiano

La nota di Hans Zollner

Preparare i giovani al sacerdozio

È possibile cercare Dio solo in modo intenso e personale. Il continuo flusso di informazioni attraverso internet e la comunicazione continua attraverso i social media rendono necessario che quanti vogliono cercare Dio si prendano tempo per pregare in silenzio, per rielaborare consapevolmente le impressioni e per cercare e trovare Dio in tutto questo. I seminaristi dovrebbero imparare ciò che non imparano né in famiglia, né dagli amici, né a scuola: è molto meglio e più sano per la mente e per il cuore ritagliarsi momenti di vera meditazione, in cui percepire la potente, ma silenziosa, presenza di Dio, prima di essere troppo segnati dalle migliaia di impressioni quotidiane

Altri articoli in primo piano

Dai settimanali e periodici diocesani

Foto e video

Approfondimenti

Giornata mondiale gioventù

Gmg2016

Commenti al Vangelo