Quotidiano

Post-it di Fabio Zavattaro

Si prega per la pace nella chiesa assiro-caldea

È la prima volta che un Papa visita un luogo di culto assiro-caldeo. Francesco incontra una decina di vescovi di questa antica Chiesa che parla la lingua di Gesù, l’aramaico, presuli che stanno prendendo parte al Sinodo caldeo in corso a Erbil. La voce dei profughi, delle persone fuggite dai conflitti e dalla guerra arriva, dunque, in Georgia.

Altri articoli in primo piano

Dai settimanali e periodici diocesani

Foto e video

Photonews

Fatti & pensieri

Edizione del 28 settembre 2016

Approfondimenti

Commenti al Vangelo