Rome Half Marathon Via Pacis: Giomi (Fidal), “diventi la mezza maratona dei Campionati europei”. Il Mahatma Gandhi sulle medaglie

“La forza non deriva dalla capacità fisica. Deriva da una volontà indomabile”. Sono le parole del Mahatma Gandhi che compaiono sulla medaglia della Rome Half Marathon Via Pacis, realizzata in collaborazione con l’Ambasciata dell’India in Italia, con l’intento di diffondere e promuovere gli ideali di fratellanza, uguaglianza e non violenza che Mahatma ha professato per tutta la vita. La terza edizione della mezza maratona, presentata oggi a Roma, ha scelto di ricordare e celebrare la figura del Mahatma in occasione dei 150 anni dalla sua nascita, avvenuta nel 1869. La medaglia sarà consegnata a tutti gli arrivati della mezza maratona. Una scelta che si pone sulla scia di un altro messaggio di pace lanciato lo scorso anno con la medaglia dedicata a Nelson Mandela. Intervenendo alla presentazione dell’evento, promosso da Roma Capitale, dalla Federazione italiana di atletica leggera (Fidal) e da Athletica Vaticana, il presidente della Fidal Alfio Giomi ha affermato: “Nel 2024 vogliamo ospitare gli Europei di atletica leggera a Roma. Abbiamo una squadra forte e giovanissima e abbiamo anche uno splendido rapporto con le istituzioni”. “Nella proposta di candidatura – ha annunciato – abbiamo inserito anche la richiesta di trasformare la Via Pacis nella mezza maratona dei Campionati europei”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia