Papa nelle isole Maurizio: messa a Port Louis, “grazie a tutti”, “vi assicuro la mia preghiera e la mia vicinanza”

(Foto Vatican Media/SIR)

“Prima di concludere questa celebrazione, desidero rivolgere a tutti voi il mio cordiale saluto e il mio sentito ringraziamento”. Sono le parole di ringraziamento pronunciate dal Papa al termine della Messa a Port Louis, il primo momento pubblico della terza e ultima giornata del 31° viaggio apostolico di Francesco, dedicata alle isole Maurizio. “Grazie anzitutto al cardinale Piat, per le sue parole e per tutto il lavoro di preparazione a questa visita; grazie a tutti i collaboratori e a tutto il popolo di Dio di questa Chiesa”, ha detto il Santo Padre, esprimendo la sua “viva riconoscenza al Presidente della Repubblica, al Primo Ministro e alle altre Autorità del Paese, che incontrerò nel pomeriggio, per la calorosa accoglienza e per il generoso impegno profuso”. Poi il ringraziamento del Papa si è esteso “con affetto ai sacerdoti, ai diaconi, ai consacrati e alle consacrate, ai tanti volontari. Grazie a tutti!”. Infine, “un saluto pieno di gratitudine a tutto il popolo di Dio qui presente, in particolare ai fedeli di Seychelles, Réunion, Comore, Chagos, Agaléga, Rodrigues e Mauritius. Vi assicuro la mia preghiera e la mia vicinanza. Il Signore continui a dare a tutti saggezza e forza per realizzare le legittime aspirazioni”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia