Disabilità: Roma, il 20 settembre un convegno sulle tecnologie assistive per la riabilitazione

Si terrà il prossimo 20 settembre a Roma, nell’ambito della seconda edizione dell’International Conference on Assistive Technology and Disabilities (Atad), il convegno “Tecnologie a sostegno delle disabilità plurime e sensoriali” (Università Pontificia Salesiana, ore 9:30 – 18:30). L’evento sarà occasione per scoprire i principali studi e ricerche portati avanti dai maggiori studiosi italiani e internazionali sull’applicazione delle tecnologie assistive per la riabilitazione delle persone con disabilità. Le assistive technologies sono l’insieme di tutte quelle innovazioni tecnologiche, comprese le applicazioni degli smartphone o dei tablet o ancora la domotica o la robotica, inizialmente concepite per altri scopi, ma che possono diventare – anche in una forma modificata ed adattata per la specifica necessità – di fondamentale importanza per le persone con disabilità, permettendo loro di uscire dall’isolamento e di avere una migliore qualità di vita. A promuovere il convegno (iscrizioni entro il 18 settembre) la Lega del Filo d’Oro – associazione punto di riferimento in Italia nell’applicazione delle tecnologie assistive per le terapie riabilitative delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali – e la casa editrice Springer, in collaborazione con l’Istituto di psicologia della Salesiana. Partner il Centro nazionale malattie rare, il Centro nazionale tecnologie innovative in sanità pubblica e l’Istituto superiore di sanità. Grazie alla collaborazione con l’Odg del Lazio, l’incontro è stato accreditato come evento formativo gratuito che permetterà di ricevere 8 crediti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo