Salesiani: Opere sociali Don Bosco, a tutti gli allievi la borraccia “plastic free” e in mensa materiali compostabili

Il tema della sostenibilità ambientale si sta imponendo nel dibattito pubblico e non sfugge all’attenzione dei governi, dei media, delle aziende, della società civile e dei singoli cittadini. La Chiesa cattolica, con la sua dottrina sociale, del resto è sempre stata sempre in prima fila per promuovere la salvaguardia del Creato. Basti pensare alla recente enciclica “Laudato si’” di Papa Francesco. “I Salesiani, che, sull’esempio di san Giovanni Bosco, fanno della questione educativa il perno e il fine della propria missione apostolica, non possono esimersi – si legge in un comunicato odierno – dal raccogliere tale sfida, concretizzandola in iniziative che vedano i giovani come protagonisti”. È così che all’interno delle Opere sociali Don Bosco è nato un progetto che guarda alla tutela e all’educazione ambientale. “All’ingresso del nuovo anno scolastico tutti gli allievi iscritti alle Opere sociali Don Bosco, grazie anche al contributo di Genesi Ristorazione, riceveranno in omaggio una borraccia di 0,75 litri in alluminio realizzata da A.p.E. Social Wear. L’invito rivolto ai ragazzi sarà quello di imparare a utilizzarla il più possibile per ridurre sino ad eliminare il consumo di plastica e di contenitori monouso”.
Sempre a partire da settembre gli allievi, i docenti e i dipendenti troveranno un nuovo gestore della mensa scolastica. Le Opere sociali Don Bosco infatti “hanno voluto compiere un importante passo stringendo un accordo con Genesi Ristorazione (www.genesiristorazione.it) che, oltre alla forte propensione alla qualità del servizio e del prodotto offerto, garantisce una fornitura di materiali interamente compostabili (non solo biodegradabili), in modo che i rifiuti possano in breve tempo (meno di tre mesi) tramutarsi in una risorsa (compost fertilizzante)”.
In tal modo “gli utenti della mensa, e in particolar modo i giovani, saranno sensibilizzati, anche tramite apposite comunicazioni e iniziative didattiche, a differenziare in modo utile e intelligente i rifiuti di ogni genere”. Infine, le Opere sociali Don Bosco avranno la propria felpa: interamente di cotone organico, sarà realizzata da A.p.E. Social Wear (www.apesocialwear.com) brand di moda etica e sostenibile.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori