Papa Francesco: a ragazzi “Centro social Padre David de Oliveira Martins”, “non abbiate paura di partecipare alla rivoluzione della tenerezza”

(Foto Vatican Media/SIR)

“Siate sempre di Cristo nella preghiera, nella cura dei vostri fratelli e sorelle più piccoli. Non abbiate paura di partecipare alla rivoluzione a cui vi chiama: la rivoluzione della tenerezza. Cristo cammina con voi e vi guida”. È l’esortazione rivolta questa mattina da Papa Francesco ai ragazzi ospiti del “Centro social Padre David de Oliveira Martins” di Braga, in Portogallo, che ha ricevuto in udienza in Vaticano.
“Da Roma – ha chiesto Francesco –, portate il mio abbraccio alle persone assistite e agli assistenti dell’Istituzione a vario titolo al servizio dei bambini, dei giovani, dei poveri e degli anziani. Come ambasciatori dell’amore che avete per la Chiesa e per il bene che volete che io faccia, avete mandato i piccoli”. Per questo ha ringraziato il direttore del Centro, padre Manuel Joaquim, presente con circa 60 ragazzi e bambini.
“Il vostro viaggio – ha proseguito il Papa – vi porta a guardare insieme al futuro: non a guardare a voi stessi da soli”. “Come insegna Paolo, ‘il presente o il futuro è tutto tuo. Ma voi siete di Cristo e Cristo è di Dio’. Voi siete di Cristo! Questo – ha osservato – è il senso profondo della vostra storia fino ad oggi, ma è soprattutto la chiave per affrontare il futuro”.
Francesco ha invitato i ragazzi a “non lasciare mai che il passato determini la vostra vita. Aspettate sempre con ansia. Lavorate e lottate per ottenere le cose che si desiderano. E che nessuno di voi si senta mai solo; anzi, spetta ad ogni uomo, creato ad immagine di Cristo, essere vicino al prossimo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori