Giornata custodia Creato: Modena, in mostra le opere di don Casimiro Bettelli a Nonantola

Sarà inaugurata a Nonantola, nel portico abbaziale del museo benedettino, domani, domenica 22 settembre, alle 16, la mostra “Selah! per sempre”: verranno esposte 25 opere – dipinti, sculture, litografie, disegni per la maggior parte inediti – appartenenti alla raccolta d’arte di don Casimiro Bettelli. Sacerdote, poeta, intellettuale e uomo di cultura, don Bettelli alla sua morte nel 1998 lasciò in eredità all’arcidiocesi di Modena-Nonantola la sua collezione, il suo archivio personale e la sua biblioteca “per la promozione culturale del clero”. Anche il titolo riecheggia un’opera di don Bettelli, “I Cori del mattino e della sera”, componimento poetico scritto nel 1950-52, in cui il poeta evoca la comunione tra l’uomo ed il creato. L’evento – curato dall’Ufficio beni culturali della diocesi di Modena e dal museo benedettino e diocesano d’arte sacra, in collaborazione con l’Ufficio diocesano per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso – sarà il primo degli appuntamenti previsti in Abbazia per celebrare a livello diocesano la Giornata nazionale per la Custodia del Creato. La mostra sarà visitabile gratuitamente fino al 13 ottobre, dal martedì al giovedì, dalle 9 alle 12.30, dal venerdì alla domenica, dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori