Sinodo Amazzonia: p. Costa (Aggiornamenti sociali), porsi “in ascolto dei popoli indigeni, liberandosi dai pregiudizi”

Al Sinodo sull’Amazzonia è dedicato l’editoriale del nuovo numero di Aggiornamenti sociali, rivista dei Gesuiti di Milano. L’appuntamento con l’Assemblea speciale del Sinodo dei vescovi per la Regione panamazzonica è dal 6 al 27 ottobre. I devastanti roghi di queste settimane, e la conseguente attenzione mediatica su una regione spesso dimenticata, “hanno reso meno difficile capire perché il presente e il futuro dell’Amazzonia ci riguardano. Resta però importante riflettere sui motivi per cui questo evento coinvolge tutti i credenti (e non solo loro), anche quelli di Paesi e Chiese molto lontani”. Dopo avere passato rapidamente in rassegna alcuni tratti caratteristici del “bioma amazzonico”, definizione che esprime la complessità di questa regione dal punto di vista geografico, antropico e ambientale, l’editoriale firmato da padre Costa si sofferma sull’importanza di porsi “in ascolto dei popoli indigeni, liberandoci da molti retaggi”, dal mito del “buon selvaggio” alla “dialettica tra arretratezza e modernità. Le culture amazzoniche sono tutt’altro: una civiltà articolata e viva, che da secoli si confronta con la sfida della modernità e della colonizzazione, e continua a fare i conti con conflitti e contraddizioni interni ed esterni”. Per saperne di più: www.aggiornamentisociali.it.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa