Festival Giornalisti Mediterraneo: Sovrano Ordine Malta, una mostra fotografica sulle attività umanitarie nell’area

Il Sovrano Ordine di Malta partecipa all’11ª edizione del Festival Giornalisti del Mediterraneo che raccoglie ad Otranto diplomatici, giornalisti, blogger, accademici e scrittori italiani della regione del Mediterraneo. Per l’occasione, l’Ordine di Malta allestirà una mostra fotografica composta da 28 pannelli distinti, con circa 40 fotografie raffiguranti alcune delle principali attività umanitarie tra cui gli interventi nel bacino del Mediterraneo dell’antica istituzione, nata in terra santa nell’XI secolo e che successivamente è cresciuta diffondendosi in tutta l’area del Mediterraneo, sviluppando una rete di solidarietà e assistenza ancora oggi attiva. Dalle navi ospedale utilizzate durante la prima guerra mondiale, ai soccorsi in mare a bordo delle navi italiane durante i drammatici naufragi nel Mediterraneo degli ultimi anni: l’Ordine di Malta è sempre stato in prima linea per prestare aiuto a chiunque si trovasse in uno stato di sofferenza. La mostra fotografica offre una panoramica sulle principali attività in ambito medico-sociale svolte dagli 80mila volontari e dai 42mila professionisti dell’Ordine, presente oggi in 120 Paesi del mondo. La mostra sarà inaugurata la sera del 4 settembre con un seminario che illustrerà le caratteristiche dell’Ordine: sovranità, rete diplomatica, principali impegni in ambito umanitario con gli ospedali, dispensari, centri di assistenza sociale, scuole, campi estivi per disabili, progetti di inclusione per gli esclusi, mense sociali. Per presentare la sua partecipazione al Festival, la mattina del 4 settembre – in collaborazione con il comune di Otranto – si svolgerà una conferenza stampa nella sede della Regione Puglia a Bari. Interverranno il sindaco di Otranto, Pierpaolo Cariddi, e l’ambasciatore del Sovrano Ordine di Malta presso le Nazioni unite a Roma, Gabriele Checchia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa