Società: Unicef, oltre 400 eventi in tutta Italia per la Festa dei nonni e dei bambini

L’Unicef Italia torna a celebrare la “Festa dei nonni e dei bambini” (2 ottobre) con oltre 400 appuntamenti organizzati in tutta Italia grazie al supporto di 2.000 volontari; gli eventi si svolgeranno soprattutto il 28 e il 29 settembre e il 2 ottobre in piazze, strade e scuole.
Oltre a festeggiare i nonni e le nonne, la Festa sarà anche un momento di solidarietà: a fronte di un piccolo contributo, sarà possibile scegliere tra i diversi regali Unicef disponibili: i fondi raccolti andranno a sostegno dei programmi contro la malnutrizione infantile. Secondo gli ultimi dati sono 148,9 i milioni di bambini al di sotto dei 5 anni colpiti da malnutrizione cronica e 49,5 milioni quelli colpiti da malnutrizione acuta.
Tema della mobilitazione è anche la memoria e le tradizioni: saranno ricordati i giochi di una volta, i mestieri dimenticati, i racconti dei nonni, canzoni, musiche, balli e altre attività che riguardano le tradizioni popolari del nostro paese.
“I nonni sono presenze su cui ogni bambino o nipote dovrebbe poter contare. Ci ricordano le sfide, i momenti felici e quelli difficili che fanno la storia di una famiglia. I nonni sono la nostra memoria e come nonno e come presidente dell’Unicef Italia vogliamo celebrarli in una festa che riunisca insieme tutte le generazioni. Ci sono Paesi in cui i bambini vengono lasciati soli, orfani di genitori venuti a mancare in guerra o per malattie o perché la loro mamma non ha ricevuto assistenza qualificata al momento di darli alla luce. Sono bambini che riescono a sopravvivere e a crescere esclusivamente grazie alla presenza di una nonna o di un nonno. L’Unicef è al loro fianco con programmi nutrizionali e di supporto alla prima infanzia”, dichiara il presidente dell’Unicef Italia, Francesco Samengo. “Sono lieto di avere anche per questa edizione della Festa dei nonni al nostro fianco il corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, nostro ‘Goodwill Ambassador’, e l’Unpli/Unione nazionale pro loco d’Italia, con i quali condividiamo una cultura del territorio a partire dall’attenzione ai diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”, aggiunge. Unicef Italia e l’Unpli hanno realizzato la brochure “Evviva i nonni e i bambini!”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo