Diocesi: Carpi, domani presentazione del restauro post sisma e visita guidata al monastero di Santa Chiara

Un momento di ringraziamento, per la conclusione dei lavori post sisma, ma anche di condivisione con la diocesi e la città di Carpi. È l’iniziativa dal titolo “La Bellezza ritrovata” in programma per domani, sabato 14 settembre. Le Sorelle Clarisse, infatti, apriranno la porta del loro monastero per la visita all’interno della clausura, negli ambienti dove si svolge la loro vita di preghiera e di fraternità. Alle 15.30, nella chiesa di Santa Chiara, si terrà la presentazione dell’intervento di restauro. Dopo il saluto delle Clarisse, interverranno mons. Erio Castellucci, amministratore apostolico della diocesi di Carpi, fra Enzo Maggioni, ministro provinciale dei Frati minori del Nord Italia, Alberto Bellelli, sindaco di Carpi, Palma Costi, assessore alla ricostruzione post sisma della Regione Emilia Romagna, Maria Patrizia Paba, prefetto di Modena. La descrizione del recupero tecnico-artistico del Monastero di Santa Chiara sarà a cura dell’ingegnere Marco Balducci e della Coop. Edile Artigiana di Parma. Sarà, inoltre, impartita da mons. Castellucci la benedizione ai locali monastici. A seguire, visita al monastero, a gruppi, con una guida per la descrizione storico-artistica e per illustrare spazi e tempi della vita claustrale. Domani sarà possibile effettuare solo alcune visite guidate fino alle 17.30.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa