This content is available in English

Commissione Ue: Von der Leyen chiarisce significato del portafoglio inteso a “proteggere il nostro stile di vita europeo”

(Bruxelles) Ursula von der Leyen risponde alle polemiche sulla dicitura “il nostro stile di vita europeo”, quella assegnata al portafoglio del candidato greco alla Commissione, Margaritis Schinas, che dovrebbe occuparsi di “proteggere il nostro stile di vita europeo”, appunto, che significherebbe sicurezza e migrazione. La risposta arriva con un tweet, in cui la presidente eletta riporta integralmente l’articolo 2 del Trattato di Lisbona che afferma: “L’Unione si fonda sui valori del rispetto della dignità umana, della libertà, della democrazia, dell’uguaglianza, dello Stato di diritto e del rispetto dei diritti umani, compresi i diritti delle persone appartenenti a minoranze. Questi valori sono comuni agli Stati membri in una società caratterizzata dal pluralismo, dalla non discriminazione, dalla tolleranza, dalla giustizia, dalla solidarietà e dalla parità tra donne e uomini”. Von der Leyen è però attesa il 19 settembre prossimo alla conferenza dei presidenti dei gruppi parlamentari per rispondere di persona alle perplessità su questa e altre “novità” della nuova Commissione (nella foto, il nuovo esecutivo Ue). Lo stesso presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, in conferenza stampa ha parlato ieri della necessità di “fare giusta chiarezza” relativamente a “portafogli e denominazioni”, ritendendo “che alcune osservazioni sollevate debbano essere prese in considerazione e forse nella fretta con leggerezza sono stata usate indicazioni originali e bizzarre”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa