This content is available in English

Russia: inizia raccolta fondi per restaurare chiesa di san Pietroburgo distrutta da un incendio

Gravemente danneggiata da un incendio doloso il 17 giugno 2019, la chiesa della Visitazione della Beata Vergine Maria a Elisabetta, a San Pietroburgo, ha riaperto le porte. Come riferisce il sito dell’arcidiocesi di Mosca, il fuoco appiccato da una donna aveva distrutto la scala della chiesa e la fuliggine aveva annullato anni di lavori di restauro che erano già stati fatti in questo edificio costruito da Nicholas Benoit a metà del XIX secolo. “La parrocchia sta facendo ogni sforzo per ripristinare quanto prima ciò che è andato perduto” e ha organizzato “una serie di eventi di beneficenza volti a raccogliere fondi per recuperare il restauro della cattedrale”. Il primo di questi eventi sarà un concerto di musica classica il 14 settembre, nella chiesa dell’Assunzione della Beata Vergine Maria, sempre a San Pietroburgo. Il biglietto costa 500 rubli (circa 7 euro) e “tutti i soldi raccolti dalla vendita dei biglietti verranno usati per il restauro – spiega la nota -. Per ciascun concerto verrà pubblicato un rapporto sui fondi raccolti e spesi”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo