This content is available in English

Commissione Ue: Ursula von der Leyen presenta la squadra. “Concreta, più fatti e meno parole”

(Bruxelles) Entro la prima metà del mandato “tutti i membri del collegio dovranno visitare tutti gli Stati membri “e non solo le capitali, ma le regioni in cui vivono e lavorano i cittadini europei”. “Sarà una Commissione concreta: più fatti e meno parole. Abbiamo una struttura incentrata sulle azioni” per “raggiungere i risultati che contano rapidamente e con determinazione”. Queste alcune delle indicazioni per la nuova squadra di commissari che Ursula von der Leyen, presidente eletta della Commissione europea, ha illustrato stamane, rivelando le attribuzioni decise. Ci saranno otto vicepresidenti, di cui tre “esecutivi”, cioè contemporaneamente commissari e responsabili ciascuno di uno dei tre temi centrali dell’agenda della presidente eletta. Frans Timmermans (Paesi Bassi) coordinerà le attività per il Green Deal europeo e sarà commissario per il clima. Margrethe Vestager (Danimarca) coordinerà l’agenda per un’Europa digitale e sarà commissaria per la concorrenza. Valdis Dombrovskis (Lettonia) coordinerà le attività per un’”economia al servizio delle persone” e sarà commissario per i servizi finanziari. Gli altri cinque vicepresidenti saranno Josep Borrell (Spagna), nel ruolo di alto rappresentante; Věra Jourová (Repubblica ceca), già membro della Commissione Juncker, si occuperà di “valori e trasparenza”; Margaritis Schinas (Grecia), commissario incaricato di “proteggere il nostro stile di vita europeo”: a lui spetterà la responsabilità, ha spiegato von der Leyen rispondendo ai giornalisti, di occuparsi delle politiche migratorie; Maroš Šefčovič (Slovacchia, già nella Commissione Juncker) si occuperà di “relazioni inter-istituzionali e prospettive strategiche”; Dubravka Šuica (Croazia), con l’incarico di “democrazia e demografia”, guiderà le attività della Commissione in relazione alla conferenza sul futuro dell’Europa.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo