Papa Francesco: videomessaggio al popolo del Mozambico, “la riconciliazione fraterna” è “unica speranza per una pace solida e duratura”

“Caro popolo del Mozambico! Tra pochi giorni inizierà la mia visita nel vostro paese e, anche se non posso andare oltre la capitale, il mio cuore raggiunge e vi abbraccia tutti voi, con un posto speciale per coloro che vivono in difficoltà”. Inizia così il videomessaggio di saluto e di ringraziamento che Papa Francesco ha inviato al popolo del Mozambico nell’imminenza del viaggio apostolico, che compirà dal 4 al 6 settembre su invito delle più alte autorità del Paese. “Vi invito tutti – dice il Papa – alla preghiera perché Dio, Padre di tutti, consolidi la riconciliazione, la riconciliazione fraterna in Mozambico e in tutta l’Africa, unica speranza per una pace solida e duratura”. “Questo viaggio mi permetterà di incontrare la comunità cattolica e confermarla nella sua testimonianza del Vangelo, che insegna la dignità di ogni uomo e donna e chiede di aprire il nostro cuore agli altri, soprattutto verso i poveri e i bisognosi”. Invoco su di voi e sul vostro Paese le benedizioni di Dio e la protezione di nostra Madre, la Vergine Maria. A presto!”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori