Incendi Amazzonia: a Ginevra incontro leader Chiese del Brasile. Preoccupazione per popolazioni indigene, “perdono tutto con distruzione dell’habitat forestale”

Il numero record di incendi nella foresta pluviale amazzonica del Brasile e le preoccupazioni per l’ambiente sono stati tra i temi di spicco all’incontro dei rappresentanti delle Chiese e delle organizzazioni ecumeniche in Brasile, convocato a Ginevra dal Consiglio mondiale delle chiese (Wcc) a Ginevra il 26 agosto scorso. Oltre al Wcc, hanno partecipato anche membri della Comunione mondiale delle Chiese riformate, della Federazione luterana mondiale e di Act Alliance. “Gli incendi nella regione amazzonica devono essere affrontati come una crisi nazionale e internazionale”, ha detto il rev. Olav Fykse Tveit, segretario generale del Wcc. Alla tavola rotonda, i rappresentanti delle Chiese brasiliane hanno sottolineato che “oltre al significato vitale dell’Amazzonia nel contesto del cambiamento climatico globale, è anche importante considerare l’impatto della biodiversità e la crescente sofferenza delle popolazioni indigene che perdono le loro case e mezzi di sussistenza tradizionali attraverso la distruzione dell’habitat forestale”. A questo proposito ha preso la parola anche il vescovo Manoel João Francisco, presidente della Commissione per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso della Conferenza episcopale nazionale del Brasile, ricordando che ad ottobre Papa Francesco ha convocato un Sinodo sull’Amazzonia, riunendo vescovi da nove Paesi della regione amazzonica. “Questo non è un problema politico ma episcopale, perché siamo chiamati a prenderci cura delle persone colpite”, ha detto il vescovo, che si aspetta che il prossimo Sinodo porti idee e proposte a servizio delle esigenze delle persone nella regione amazzonica.
Le organizzazioni del movimento ecumenico brasiliano hanno espresso, giovedì 22 agosto, in una Dichiarazione preoccupazione per l’esplosione di incendi nel territorio amazzonico. La nota fornisce dati allarmanti: “Tra il 1° gennaio e il 19 agosto di quest’anno si è registrato un aumento di oltre l’80% del numero di incendi boschivi in Brasile, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa