Diocesi: Genova, una parrocchia subisce un furto e il quartiere si mobilita con un evento il 31 agosto per raccogliere fondi

La parrocchia subisce un furto, il quartiere si mobilita per aiutarla: accade a Genova, nel quartiere del Cep a Prà. Alcune settimane fa, infatti, mentre il parroco celebrava la Messa, i soliti ignoti sono entrati nella segreteria della chiesa di Maria Madre del Buon Consiglio ed hanno sottratto oltre 1.500 euro che sarebbero serviti per pagare alcune bollette a famiglie in difficoltà e per affrontare le spese della parrocchia. Non appena si è diffusa la notizia, il circolo Arci Pianacci si è attivato per rimediare, per quanto possibile, alla perdita subita, e il suo appello in favore della parrocchia e del suo parroco, don Giorgio Rusca, ha subito riscosso l’adesione di altre due realtà del quartiere: il Comitato di via Cravasco (“ComiCrava”) e la Pubblica assistenza “Ponente Soccorso Misericordia”. Da una parte, il Circolo Pianacci ha messo a disposizione alcune telecamere da poco dismesse ma ancora funzionanti oltre ad un videoregistratore in grado di restare attivo 24 ore su 24 che verranno installati da alcuni volontari. Nel contempo, è stato organizzato un evento, “Tutti insieme…per Don Giorgio”, che si terrà il 31 agosto e il cui obiettivo è raccogliere fondi per “risarcire” la parrocchia. Per l’occasione, il PalaCep presso lo stesso Circolo Pianacci ospiterà una serata danzante preceduta da una cena all’aperto. Ai partecipanti sarà richiesta un’offerta libera che, con un minimo di 5 euro, consentirà di partecipare anche ad una sottoscrizione a premi. L’evento è patrocinato dal Municipio VII Ponente del Comune di Genova. È stata anche aperta una raccolta fondi per chi volesse contribuire. Info su [ http://www.pianacci.it/tutti-insieme-per-don-giorgio/ ]

 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori