Diocesi: Alghero-Bosa, 1° settembre convegno su biodiversità e armonia integrale per Giornata custodia creato

“Biodiversità e armonia integrale” è il tema del convegno pubblico che si terrà nella sede del Parco di Porto Conte ad Alghero, il prossimo 1° settembre, nell’ambito delle iniziative organizzate dalla diocesi di Alghero-Bosa, Ufficio per i problemi sociali e il lavoro, per la Giornata per la custodia del creato. La Laudato Si’ – sottolineano i promotori – offre (cfr 32-42) interessantissimi spunti sullo stato di salute del nostro pianeta e, soprattutto, sulla importanza che le varie specie naturali ed animali hanno nel mantenimento degli equilibri ambientali generali del globo”. Interverranno, oltre al vescovo Mauro Maria Morfino che terrà una lectio magistralis, il naturalista Francesco Guillot (presidente Lipu Sardegna), Ermanno Mazzetti (direttore Federazione Coldiretti Nord-Sardegna), Mariano Mariani (direttore del Parco naturale regionale di Porto Conte), Antonio Farris (Università degli studi di Sassari), Sergio Astori (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano). “Ogni anno – proseguono gli organizzatori – scompaiono migliaia di specie vegetali ed animali” mentre “crescono gli squilibri economici all’interno degli Stati; la ricchezza va sempre più concentrandosi nelle mani di poche famiglie facoltose e le popolazioni, spinte dal bisogno ed in fuga dai conflitti locali, finiscono per migrare verso nuovi Paesi alla ricerca di benessere e di pace”. Un campanello di allarme da non sottovalutare. Di qui “l’urgenza che l’uomo debba prendere coscienza della responsabilità che ha nei confronti delle altre creature, siano esse animali o vegetali. Una responsabilità che non ha deleghe di sorta: essa è totale in ciascuno di noi”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori