Open Arms: Sami (Unhcr), “si ponga fine a questo stillicidio”

“Si ponga fine a questo stillicidio”: è l’appello su Twitter di Carlotta Sami, portavoce dell’Unhcr in Italia (Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati) a proposito della nave Open Arms bloccata a Lampedusa, da 19 giorni con 100 persone a bordo, “nonostante 6 Stati dell’Ue siano pronti a riceverle”. “Hanno subito orribili abusi in Libia – ricorda Sami -: è innegabile che abbiano bisogno di supporto psicologico. Devono avere il permesso di attraccare immediatamente”.

 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo