Paraguay: presentato il Forum dei giovani su “Gioventù, Chiesa e società”. Attesi oltre 500 rappresentanti da tutte le diocesi del Paese

Nell’ambito del Triennio della gioventù lanciato nel 2017, la Conferenza episcopale paraguagia, attraverso la Commissione per la Pastorale giovanile promuove per il 24 e 25 agosto, insieme ad un nutrito gruppo di giovani impegnati nella pastorale e nei movimenti e con la collaborazione dell’Istituto del ministero della Gioventù (Ipj), il Forum nazionale dei giovani “Gioventù, Chiesa e società”.
L’appuntamento, che si terrà nel seminario metropolitano e nel collegio dell’Immacolata Concezione, è stato presentato ieri nel corso di una conferenza stampa presieduta da mons. Pierre Jubinville, vescovo di San Pedro e responsabile del Forum.

L’obiettivo principale dell’appuntamento, è stato sottolineato, è quello di raccogliere esperienze di una Chiesa che esce alla ricerca di coloro che hanno bisogno e dell’impegno messo in atto dai giovani in questo Triennio. Circa 530 rappresentanti delle diocesi e dei vicariati del Paese parteciperanno al Forum e saranno quindi un agente moltiplicatore che incoraggia gli altri impegnarsi.
Tra i relatori e i testimoni del Forum, articolato in ventidue laboratori, ci saranno padre Pedro Velasco, che da oltre vent’anni opera nei poverissimi bañados di Asunción, il segretario esecutivo della Pastorale sociale nazionale, Roque Acosta, e suor Zeni Carminatti, segretaria esecutiva per le Migrazioni.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia