Commissione Ue: 9 milioni di euro per emergenza alimentare di Haiti. Stylianides, “non è una crisi dimenticata”

Il commissario Ue Christos Stylianides

L’Unione europea ha stanziato 9 milioni di euro in aiuti umanitari “in risposta al deterioramento della situazione alimentare e nutrizionale ad Haiti”. L’assistenza umanitaria – spiega una nota di Bruxelles – coprirà “i bisogni alimentari e nutrizionali essenziali di oltre 130mila persone che vivono nelle aree più colpite”. Christos Stylianides, commissario per gli aiuti umanitari e la gestione delle crisi, spiega: “Per l’Ue la situazione umanitaria ad Haiti non è una crisi dimenticata. Siamo determinati a fornire un sostegno vitale alle persone colpite dalla crisi alimentare e nutrizionale nel Paese. Questo stanziamento si aggiunge ai 12 milioni di euro assegnati nel 2018 per soddisfare le urgenti esigenze alimentari degli haitiani”. I fondi assegnati andranno a beneficio delle famiglie che vivono nelle aree più colpite dalla crisi e dei bambini che soffrono di malnutrizione acuta. “Un supporto nutrizionale vitale sarà inoltre fornito a oltre 5mila bambini sotto i 5 anni affetti da malnutrizione acuta. Allo stesso tempo, l’Ue sosterrà le azioni per rafforzare l’analisi della situazione alimentare e migliorare la qualità della risposta umanitaria”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia