Diocesi: Grosseto, doppio appuntamento a con la rassegna organistica “Tutta la musica dell’organo”

Per il secondo anno consecutivo torna nella cattedrale di Grosseto la rassegna organistica “Tutta la musica dell’organo”. Due le serate in programma, domenica 4 e 25 agosto dopo la messa festiva elle 21.15. Protagonista del primo concerto sarà Ettore Candela che proporrà “Dammi il dodici (Gimme twelve)” di Thomas Fortmann. Il brano verrà eseguito per la prima volta al mondo proprio nel primo concerto d’organo estivo nella cattedrale di San Lorenzo. Il programma del concerto prevede, inoltre, l’esecuzione di “Apparition dell’Eglise eternelle” di Olivier Messiaen; Improvvisazione su “Tota Pulchra” di Francesco Iannitti Piromallo e Preludio e fuga su Bach di Franz Liszt. Diplomato in organo e composizione organistica al conservatorio Puccini di La Spezia, in clavicembalo al conservatorio di Perugia e in pianoforte a Firenze, Candela ha studiato anche composizione, analisi musicale e canto gregoriano all’Istituto diocesano di musica sacra. Per molti anni ha insegnato pianoforte, organo, armonia, informativa musicale all’istituto musicale comunale “Giannetti” di Grosseto. Protagonisti del concerto in programma domenica 25 agosto saranno due giovani talenti grossetani, Alessandro Mersi (componente dell’ufficio liturgico della diocesi di Grosseto) e Francesco Terzuoli, che eseguiranno musiche di Händel, Rachmaninov, Bach, Boellmann e Stanley.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo