Sant’Egidio: Roma, l’8 luglio in visita il presidente del Mozambico Nyusi

Lunedì 8 luglio, il presidente del Mozambico, Filipe Nyusi, in visita di Stato in Italia, si recherà a Sant’Egidio, per incontrare il fondatore Andrea Riccardi, il presidente Marco Impagliazzo e altri responsabili della Comunità. Al termine del colloquio, che avverrà due mesi prima del viaggio di Papa Francesco in Mozambico, il presidente Nyusi rilascerà alcune dichiarazioni alla stampa. Sant’Egidio è presente in tutte le regioni del Mozambico con numerose comunità, impegnate nelle periferie delle città e nei villaggi con le Scuole della Pace, a favore dei bambini di strada e degli anziani in difficoltà e nelle carceri per migliorare le condizioni di vita dei detenuti. La Comunità è conosciuta nel Paese anche per il programma “Dream” per la cura dell’Aids, che proprio dal Mozambico si è esteso ad altri dieci Paesi africani. “Negli ultimi mesi l’azione umanitaria di Sant’Egidio si è concentrata nella regione di Beira, città particolarmente colpita dal ciclone Idai, che lo scorso 14 marzo si è abbattuto su una vasta regione del paese, provocando centinaia di vittime e migliaia di sfollati”, ricorda una nota della Comunità.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori