Piccoli Comuni: a Gornate Olona la XIX conferenza nazionale. Bianchi (Anci), “aree interne e ‘controesodo’ temi centrali per tutto il Paese”

“A Gornate Olona ci confronteremo su alcune tematiche centrali per i piccoli Comuni, ad iniziare dal ‘controesodo’, su cui bisogna ancora lavorare molto. Mi auguro che il ministro Lezzi, titolare del coordinamento dell’Agenzia per le aree interne, affronti la questione riconoscendone la rilevanza nazionale rispetto alle esigenze dei Comuni sia delle aree interne che delle montagne, dalle Dolomiti all’Aspromonte”. Lo afferma Matteo Bianchi, vicepresidente Anci e delegato Aree interne, alla vigilia della XIX conferenza nazionale dei piccoli Comuni in programma a Gornate Olona (Va) per il 5 e 6 luglio sul tema “Noi siamo piccoli… ma facciamo grande l’Italia”.
Secondo Bianchi, altro tema centrale del dibattito dei prossimi giorni sarà quello della gestione associata e della fusione dei Comuni. “Dobbiamo prendere atto, qualora ce ne fosse ancora bisogno, del fallimento del Dl 78/2010 sulla gestione associata delle funzioni fondamentali”, ribadisce il vice presidente Anci. Che auspica “un superamento del decreto affinché nei Comuni si possano sviluppare sinergie su base volontaria in attuazione del principio della collaborazione, anche se con una prospettiva che parta dal basso e non dall’alto come si è immaginato finora”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo