Diocesi: Caltanissetta, le suore francescane del Signore celebrano il centenario della morte del loro fondatore p. Angelico Lipani

Molte le iniziative che la Congregazione delle suore francescane del Signore ha organizzato a Caltanissetta per celebrare il centenario della morte del loro fondatore, padre Angelico Lipani. Il cappuccino sacerdote nisseno costituì nel 1885 la Congregazione presso la chiesetta del Signore della Città con la missione di assistere ed educare le giovani povere, orfane degli zolfatari, vittime delle stragi minerarie. Fino al 6 luglio il vicario generale della diocesi, mons. Giuseppe La Placa, predicherà gli esercizi spirituali presso il centro di spiritualità S. Francesco a Juculia, che hanno per tema “Morire al mondo per vivere con Cristo”, con due meditazioni quotidiane a partire da alcuni testi biblici del Nuovo Testamento. Sabato sera inizierà il triduo di preghiera e riflessione al santuario del Signore della Città. Alle 18 i fedeli si ritroveranno nella piazzetta S. Giovanni Paolo II per recarsi in processione al santuario (prevista una sosta davanti alla cattedrale). A fare da filo conduttore sarà il tema “Forti nella fede”; la messa sarà presieduta da p. Giuseppe D’Anna, prefetto degli studi dell’Istituto teologico “Guttadauro”. La serata si concluderà con il concerto del corpo bandistico “G. Verdi”. Domenica il tema sarà “Lieti nella speranza”. Alle 19.30 messa presieduta da p. Massimiliano Novembre, a seguire tavola rotonda e testimonianze. Lunedì 8 luglio il tema sarà “Operosi nell’amore”; messa alle 19.30, presieduta da p. Vincenzo Giovino, rettore del santuario e seguita da una veglia di preghiera e lucernario. Infine, martedì 9 luglio, centenario anniversario della morte di p. Lipani, la messa sarà presieduta alle 19.30 dal vescovo di Caltanissetta, mons. Mario Russotto. Seguirà “Serenata a Maria”, animata dai ragazzi della “Casa del ponte”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori