Diocesi: Bari, domenica 28 luglio apre la sezione di Bitonto del Museo

“A seguito di un lungo e intenso cammino di programmazione e di progettazione, di lavori e di allestimenti” domenica 28 luglio, “viene aperta al pubblico l’esposizione del Museo diocesano di Bari-Bitonto nella sezione di Bitonto”. Lo rende noto un comunicato dell’arcidiocesi di Bari-Bitonto. Il patrimonio artistico del Museo – che è ospitato negli ambienti dell’ex convento dei Frati minori conventuali, poi sede del seminario vescovile, in via Ferrante Aporti, 15 – comprende tavole, affreschi, tele, sculture, oreficeria, paramenti sacri, mobili, materiali lapidei di periodi storici che vanno dal XII al XIX secolo. “I Fondi dell’Unione europea e della Regione Puglia, il contributo dell’agenzia interministeriale Arcus S.p.a. con l’impegno dell’arcidiocesi, il coinvolgimento del comune di Bitonto e la collaborazione delle Soprintendenze hanno reso possibile, lungo questi anni a partire dal 2005, il restauro e l’adeguamento funzionale dell’ex seminario vescovile di Bitonto e il conseguente allestimento museale”, prosegue la nota della diocesi pugliese.
Domenica 28 luglio il Museo potrà essere visitato dalle18 alle 21, con visite guidate alle 18.30 e alle 19.45; resterà aperto, in via ordinaria, il lunedì e il mercoledì dalle ore 9 alle 13, il venerdì dalle 15 alle 19. La direzione del Museo è affidata a don Giuseppe Ricchiuto, che si avvale della collaborazione di un comitato scientifico e di una cooperativa per la gestione di alcuni servizi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano