Editoria: Napoli, chiude la storica rivista “Presenza missionaria passionista”

È stata disposta la cancellazione della testata giornalistica “Presenza missionaria passionista”, di proprietà della Provincia dell’Addolorata dei Padri Passionisti, con un decreto del 24 luglio 2019, emesso dal Giudice delegato del Tribunale di Napoli. “La chiusura è stata decisa – comunica padre Antonio Rungi, già direttore della stessa rivista e attuale editorialista – per il calo degli abbonamenti e per le spese di stampa sempre più elevate, difficili da sostenere, dal momento che la rivista era solo sostenuta dagli abbonati, senza alcuna sponsorizzazione o pubblicità”. La rivista era un organo di informazione dei Passionisti della Campania, Lazio, Calabria, Abruzzo, Molise, ma raggiungeva tutta l’Italia ed era diffusa all’estero. L’ultimo numero è stato pubblicato nei giorni scorsi e riguarda il trimestre aprile-giugno 2019. Oggi è arrivata la cancellazione ufficiale e definitiva come testata giornalistica di ispirazione cattolica.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa