Pellegrinaggi: Unitalsi Lombardia, dal 4 al 9 agosto a Lourdes con una lunga carovana di pullman

Il treno bianco ha messo le gomme. Sarà una lunga carovana di pullman a condurre 700 pellegrini – tra cui 92 malati e 312 volontari dell’Unitalsi Lombarda – a Lourdes per il tradizionale pellegrinaggio che si svolgerà da domenica 4 a venerdì 9 agosto. Quello che partirà con autobus da Mantova, Crema, Como, Cremona e Milano sarà, come osserva il presidente della sezione lombarda Vittore De Carli, “il secondo più importante pellegrinaggio, per numero di partecipanti, fatto con i pullman”. Ben tre quelli barellati sui quali viaggeranno 90 persone che necessitano di particolari attenzioni lungo il percorso. Partenza la sera del 4 agosto con ritorno in Italia il mattino del 9. Previsto anche un aereo charter da Malpensa su cui viaggeranno 22 persone malate che partirà il 5 agosto con ritorno l’8. Tra i 700 pellegrini in partenza, oltre 150 saranno giovani e a loro saranno dedicati particolari momenti di formazione e riflessione sul tema dell’anno 2019 “Beati i poveri”. “Nei giorni di permanenza – commenta De Carli – ho sempre visto questi giovani ritrovarsi la sera a condividere pensieri ed esperienze della giornata, mentre gli smartphone restano spenti”. Due i vescovi lombardi che seguiranno i pellegrini: mons. Gianmario Brusca (Mantova) e mons. Daniele Gianotti (Crema); ben 29 i sacerdoti. Tra i momenti più significativi, l’apertura ufficiale la sera del 5 agosto con i due vescovi che porteranno ai pellegrini il saluto dell’arcivescovo di Milano mons. Mario Delpini.

 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo