Cultura: morta la filosofa ungherese Agnes Heller ostile ai totalitarismi

È morta la filosofa ungherese Agnes Heller, aveva 90 anni. La notizia è confermata dalla Hungarian Academy of Sciences. Sopravvissuta all’Olocausto, Heller era considerata una delle menti più celebri del pensiero critico e della sfida contro ogni totalitarismo: sopravvissuta ad Auschwitz, perseguitata sotto il comunismo, poi estromessa dall’università e attaccata dal regime sovranista di Viktor Orbán. È rimasta attiva fino all’ultimo giorno. Secondo i media ungheresi, è morta annegata nel lago Balaton, forse a causa di un arresto cardiaco. A riva la polizia ha trovato il suo corpo. Da poco aveva compiuto 90 anni, era sana e lucida, pronta a nuovi eventi pubblici, anche in Italia.

 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo