Religiose: Figlie di Maria Ausiliatrice, morta ieri la superiora generale emerita, madre Antonia Colombo

È morta, ieri, a Sant’Ambrogio Olona madre Antonia Colombo, superiora generale emerita delle Figlie di Maria Ausiliatrice. Lo ha annunciato la madre generale dell’Istituto Figlie di Maria Ausiliatrice, madre Yvonne Reungoat.
Madre Antonia Colombo era nata a Lecco il 12 aprile 1935, professa nel 1959 a Milano. Laureata in Giurisprudenza e in Psicologia applicata, è stat preside della Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione “Auxilium” prima a Torino e poi a Roma fino al 1989, accompagnando docenti e studenti nell’amore alla cultura per servire la vita.
“Eletta superiora generale dell’Istituto lo guidò dal 1996 al 2008 impegnandolo sulla strada di una santità aperta alla cultura della vita e del rispetto dei diritti di tutti, soprattutto dei giovani e delle donne, nello sforzo di umanizzare relazioni e cultura – si legge in una nota -. Nel suo governo madre Antonia ha favorito l’impegno per una cittadinanza attiva e promosso una modalità circolare di animazione, come condizione per valorizzare le risorse di ogni persona e come testimonianza di comunione nella Chiesa e nel mondo attuale”.
Madre Yvonne subentrata alla guida delle Fma nel 2008 dice che “è con gratitudine per il suo prezioso operato e con molto affetto che oggi l’affidiamo all’amore misericordioso del Padre”. I funerali si terranno domani, 3 luglio, a Milano, presso la parrocchia salesiana “S. Agostino” in via Copernico, alle ore 12.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa