Associazioni: Azione Cattolica, al via a Spello un seminario su cattolici e cura del bene comune

Si svolge a Casa San Girolamo a Spello (Pg) dal pomeriggio di oggi, venerdì 19, a domenica 21 luglio un seminario sul tema “I cattolici e la cura del bene comune”, promosso dal Centro studi dell’Azione cattolica italiana. “Quale società vogliamo costruire per il nostro futuro? Quali valori la devono ispirare? Quale ruolo possono giocare i credenti nelle moderne democrazie?”: sono alcune delle domande intorno a cui verterà la riflessione, come spiega Albero Ratti, membro del Centro studi di Ac e primo dei relatori, che porta un contributo sulle fasi dell’impegno politico dei cattolici. “Senso della politica e forme della partecipazione oggi” è il titolo dell’intervento affidato a don Bruno Bignami, direttore dell’Ufficio nazionale per i problemi sociali e il lavoro della Cei. Ancora due membri del Centro studi, Michele D’Avino e Umberto Ronga, relazionano su Dottrina sociale e impegno associativo per il bene comune. Un laboratorio su piste concrete di impegno chiude i lavori, domenica mattina. “A cent’anni dalla nascita del Partito popolare italiano e dall’inizio dell’impegno diretto dei cattolici in politica, è bene riscoprire fonti e ragioni di tale responsabilità e riconoscere gli snodi nevralgici di questo cammino a livello italiano ed europeo”, afferma Ratti. E conclude: “A Spello cercheremo di scoprire come il compito dei fedeli laici non sia costruire una cittadella cristiana, ma edificare la ‘città dell’uomo a misura d’uomo’, nella quale si possa insieme cercare di portare a pienezza i valori umani”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori