Politica: sul caso Lega-fondi russi Conte in Senato il 24 luglio. Il premier, “quando le forze parlamentari chiamano il governo risponde”

Sul caso Lega-fondi russi “è stato chiesto anche a me di riferire e io riferisco perché quando le forze parlamentari chiamano il governo risponde”. Lo ha affermato il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, rispondendo alle domande dei giornalisti a margine della cerimonia di assegnazione della prima edizione del “Premio nazionale per l’innovazione” di Confagricoltura. Il premier, che il 24 luglio sarà in Senato per un’informativa, ha richiamato “la trasparenza nei confronti dei cittadini e nei confronti dei rappresentanti dei cittadini. Ho una concezione sacrale del Parlamento e delle istituzioni”, ha ribadito.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa