Andrea Camilleri: Foa (presidente Rai), “ha saputo avvincere milioni di lettori e conquistare l’ammirazione di ancora più numerosi spettatori”

“Rendiamo omaggio alla potenza creativa del grande scrittore Andrea Camilleri, che ha saputo avvincere milioni di lettori e conquistare, oltre i confini della letteratura attraverso il linguaggio della televisione, l’ammirazione di ancora più numerosi spettatori. Al maestro Camilleri va il saluto commosso di tutta la Rai e mio personale”. Così il presidente della Rai, Marcello Foa, commenta la scomparsa di Andrea Camilleri, che in Rai ha lavorato come produttore e regista.
Per l’amministratore delegato della Rai, Fabrizio Salini, Camilleri è stato “un maestro di stile e di scrittura che, con leggerezza e ironia, ha saputo sedurre e affascinare intere generazioni di lettori e spettatori”. “Camilleri – ha aggiunto Salini – è stato un autore con una straordinaria capacità di racconto e ha dato vita a luoghi, trame, espressioni e personaggi entrati nell’immaginario collettivo del Paese. Camilleri è parte della storia del nostro Servizio pubblico, lo è stato da quando negli anni Cinquanta entrò per la prima volta alla Rai ad oggi. Il ringraziamento mio è quello di tutta la Rai: il suo ricordo vivrà anche nella mente e nel cuore di tutti i colleghi che hanno avuto la fortuna di osservare da vicino il suo talento e il suo sorriso”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa