Famiglia: Griffini (Aibi), “buon lavoro al neo ministro Locatelli. A lei vada delega presidenza Cai da parte di premier Conte”

“Ringraziando il ministro Lorenzo Fontana per il lavoro svolto fino a oggi e a nome di tutta la nostra organizzazione voglio fare i complimenti al nuovo ministro per la Famiglia, Alessandra Locatelli, che accogliamo con piacere e con l’augurio di un lavoro proficuo per un settore molto importante, anzi, vitale come dimostrano anche i recenti dati dell’Istat sulla denatalità”. Lo dichiara il presidente di Amici dei bambini (Aibi), Marco Griffini.
L’organizzazione, fondata da un movimento di famiglie adottive, lotta da un trentennio contro l’abbandono di bambini in tutto il mondo, ed è ente autorizzato per le adozioni internazionali.
“Il nostro auspicio – prosegue Griffini – non cambia. Ovvero riteniamo fondamentale che, per far ripartire a pieno ritmo la ‘macchina’ delle adozioni internazionali, importanti non solo sotto l’aspetto della lotta all’abbandono di minori ma, per il nostro Paese, anche da un punto di vista demografico, sia delegata la presidenza della Cai, la Commissione adozioni internazionali, al ministro per la Famiglia. Quindi l’augurio più grande che possiamo fare al neo ministro Locatelli è quello di vedersi delegare dal presidente del Consiglio Conte questo importante ruolo, legato strettamente ai temi del dicastero che andrà a guidare”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo