Dire: i titoli e il tg politico

(DIRE-SIR) – Ecco i titoli e il tg politico della Dire. Anche su www.dire.it e www.agensir.it.

Russiagate, il Pd chiede a Salvini di riferire

Il Pd chiede a Matteo Salvini di riferire in aula sul “Russiagate”, il caso innescato dalla presunta trattativa sui finanziamenti russi alla Lega. Il segretario dem Nicola Zingaretti chiede di chiarire subito, mentre Matteo Salvini si difende dicendosi pronto a querelare: “Non ho mai preso un rublo, un euro, un dollaro o un litro di vodka di finanziamento dalla Russia”, dice.

Governo, arriva il rimpasto targato Lega

Lorenzo Fontana è il nuovo ministro degli Affari europei, al posto di Paolo Savona. Alessandra Locatelli gli succede a capo del dicastero alla Famiglia e alle disabilità. Si concretizza così il rimpasto di governo, con la Lega che mantiene entrambe le postazioni ministeriali. Restano da rimpiazzare i sottosegretari Siri e Rixi, anche loro in quota Carroccio.

Autonomia, i dubbi dell’ufficio di bilancio

Ventiquattro ore decisive per il disegno di legge sull’autonomia rafforzata che domani è al centro di un doppio passaggio: il vertice di maggioranza e subito dopo il Consiglio dei ministri. Intanto dall’ufficio parlamentare di bilancio arriva un allarme sulla tenuta del nuovo sistema che mette a rischio la solidarietà nazionale. Ottimista invece la ministra Erika Stefani che parla di “una grandissima occasione” per tutte le regioni. Nettamente contrarie le opposizioni. Per Federico Conte di Leu “l’autonomia differenziata per il Sud è come la corda per l’impiccato”.

Pensione Italia, un terzo prende meno di mille euro

Nel 2018 i pensionati Inps con un assegno sotto i mille euro al mese sono stati 5,3 milioni, il 34,7% del totale. È la fotografia scattata dal rapporto annuale Inps. A fine giugno i percettori di reddito e pensione di cittadinanza sono 2 milioni; per un importo medio di 500 euro, il 60% dei nuclei beneficiari al Sud. Per quanto riguarda Quota 100 si conta di arrivare a fine anno a circa 205 mila adesioni. Ilva e Alitalia, Forza Italia attacca Le decisioni assunte dal governo su Alitalia e Ilva mettono a rischio migliaia di posti di lavoro. Per la capogruppo alla Camera Mariastella Gelmini sulla compagnia di bandiera si fa una “politica del gambero: la nazionalizzazione è la strada sbagliata”. Sul futuro della acciaieria di Taranto Forza Italia chiede di assicurare l’immunità penale ad Arcelormittal.

Lavoravano per la Croce Rossa, in 2500 senza Tfr

Protestano a Montecitorio gli ex lavoratori della Croce Rossa. Si tratta di 2500 dipendenti, che lamentano di essere stati privati del Tfr nel passaggio dall’ente assistenziale ai ruoli dello Stato. Un buco da almeno 84 milioni di euro. “Vogliamo i nostri soldi”, dicono i lavoratori.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo