Pace: YouTopic Fest, parte con ambiente ed hate speech la prima giornata del festival di Rondine

Parte domani 7 giugno la quarta edizione di YouTopic Fest, il festival internazionale di Rondine che per tre giorni consecutivi vedrà il susseguirsi di eventi e dibattiti sul tema del conflitto. La giornata di apertura vedrà affrontare il tema dell’hate speech: come le parole possono alimentare il conflitto ed esserne il veicolo. Un dibattito che si inserisce nel più ampio progetto “Voci Visioni e azioni intercOnnesse contro le intolleranze e il discorso d’odio”, un progetto promosso e finanziato dalla Regione Toscana che coinvolge Ong, associazioni culturali, cooperative sociali e istituzioni locali a Firenze, Pisa e Arezzo. Sarà proprio Youtopic Fest l’evento di lancio del progetto che tra giugno e novembre si pone l’obiettivo di mettere in atto strategie pratiche per la prevenzione dei discorsi di odio sempre più presenti nella realtà sia online che offline, attraverso un percorso di autoformazione degli operatori delle organizzazioni coinvolte e di formazione specifica verso docenti e studenti. “Il web è il ‘contenitore’ dove sempre più si veicolano parole e titoli ad effetto colmi di odio che provocano reazioni violente nutrite di pregiudizi e basate su una percezione distorta della realtà”, afferma Chiara Pagni di Cospe onlus, organizzazione capofila del progetto.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa