Economia: Mattarella, “progetto condiviso per sostenere e rilanciare la fiducia di famiglie e imprese”

“Sostenere e rilanciare la fiducia di famiglie e imprese per incrementare redditi e occupazione, assicurare stabilità e tutela del risparmio, sollecita un progetto condiviso tra pubblici poteri ed espressioni della società civile, ispirato a criteri di legalità, sostenibilità sociale e ambientale”. Lo ha scritto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio inviato al presidente della Confederazione generale italiana per il commercio, Carlo Sangalli, in occasione dell’assemblea generale di Confcommercio.
Per il Capo dello Stato, “le rappresentanze di impresa in settori cruciali per la nostra economia e per il lavoro sanno di poter contribuire, con il loro dibattito e con le loro proposte e azioni, allo sviluppo e all’ammodernamento del Paese, offrendo la prospettiva di un futuro migliore specie ai nostri giovani”. “Pochi giorni fa, con le elezioni europee, siamo stati protagonisti di un passaggio importante nella vita del nostro continente. Conferma – prosegue Mattarella – del rilievo che assume una partecipazione democratica e responsabile alla definizione di risposte comuni per gestire con efficacia questioni che travalicano i limiti di iniziativa dei singoli Paesi”.
“È il caso – evidenzia il Capo dello Stato – del settore degli scambi, centrale nella crescita di ogni economia, e ancor più significativo in uno scenario caratterizzato da rischi e incertezze”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa