Disabilità: Frascati, centri estivi per 62 ragazzi disabili di Torre Angela

Si concluderà domenica 9 giugno, a Villa Campitelli, a Frascati, “Ri-abilitiamoci”. Si tratta del primo turno del soggiorno estivo terapeutico per oltre 30 ragazzi e ragazze con disabilità fisica e mentale, che a Roma vivono a Torre Angela. Quest’anno l’iniziativa prevede anche la presenza di 8 ragazzi con il disturbo dello spettro autistico. L’iniziativa, che è organizzata dal Presidio di riabilitazione di via Dionisio a Torre Angela gestito dalla cooperativa sociale Nuova Sair, ha un triplice obiettivo: quello di offrire ai ragazzi una vacanza speciale in uno dei luoghi più belli dei Castelli romani, grazie anche alla sensibilità della diocesi di Frascati, quello di sostenere e alleviare le famiglie dei ragazzi dalle fatiche di ogni giorno e quello di proseguire le attività riabilitative anche nel periodo di vacanza. Il soggiorno è stato previsto in due momenti. Un primo gruppo ha potuto vivere questa esperienza dal 1° giugno al 9 giugno, mentre quello che prenderà il via il 18 terminerà il 26 giugno. Per tutta la settimana è presente, inoltre, l’animazione che si occupa dell’intrattenimento con iniziative speciali, puntando all’integrazione di ciascuno all’interno del gruppo. Previste anche escursioni a Cinecittà World, una gita ai prati aperti del Tuscolo e l’Onoterapia a “La collina degli asinelli”, a Monte Compatri.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa