Diocesi: Ravenna, per “La lunga notte delle chiese” San Vitale aperta domani sera

Anche la diocesi di Ravenna aderisce alla “Lunga notte delle chiese”, la notte bianca della spiritualità, che, giunta alla sua quarta edizione, collega luoghi di culto di tutt’Italia e non solo per una serata di evangelizzazione attraverso l’arte e spiritualità aperta a tutti. Domani, venerdì 7 giugno, dalle 21 fino a mezzanotte la basilica di San Vitale sarà appunto aperta al pubblico per un momento di preghiera di fronte ai mosaici. “Abbiamo scelto proprio San Vitale – spiega il direttore dell’Ufficio per i beni culturali, don Lorenzo Rossini –, perché è la più centrale e speriamo che quante più persone, vedendo la basilica aperta, possano entrare e pregare con noi”. La serata è stata organizzata dalla Pastorale giovanile e vocazionale, guidata da don Matteo Papetti: “Stiamo preparando un’animazione fatta di canto, brani biblici, Adorazione eucaristica – racconta -. La domanda dalla quale parte l’iniziativa nazionale è ‘Da quale luce ti lasci illuminare?’. Vorremo declinarlo secondo questa chiave di lettura che parte dai nostri mosaici, che anche nella notte si accendono e trasmettono un messaggio di luce con la L maiuscola. È un modo per ricordarci che le nostre basiliche sono anzitutto delle catechesi viventi, luoghi di richiamo alle nostre radici e quindi anche di annuncio”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa