Diocesi: Padova, il vescovo Cipolla continua la visita pastorale nelle parrocchie dei territori “bellunesi” e “vicentini”

Penultima tappa del primo anno di visita pastorale del vescovo di Padova, mons. Claudio Cipolla, che, da domani al 16 giugno, visiterà nove comunità parrocchiali presenti nei territori “bellunesi” e “vicentini” della diocesi di Padova. Si tratta delle parrocchie di Arsiè, Fastro, Mellame, Primolano, Rivai, Rocca d’Arsiè, San Vito d’Arsiè, organizzate in un’unità pastorale e di Arten e Fonzaso. Durante questi giorni il vescovo incontrerà i preti che operano o risiedono in questo territorio (venerdì 7 e sabato 15 giugno); gli organismi di comunione delle parrocchie e unità pastorali (consigli pastorali parrocchiali e consigli per la gestione economica); i Canossiani e le Canossiane (martedì 11 giugno a Fonzaso); i ragazzi e genitori dell’Iniziazione cristiana (sabato 8 giugno); i giovani (domenica 9 giugno); i referenti di ambito liturgia, carità e catechesi (sabato 15 giugno). In programma anche la visita alla casa di riposo di Arsiè (martedì 11 giugno) e agli ammalati. Tra i momenti comunitari e le celebrazioni presiedute da mons. Cipolla: sabato 8 giugno, alle 17, la messa a Primolano e, alle 18, a Mellame; domenica 9 giugno, alle 9, messa a Rivai e, alle 10.30, ad Arsiè; martedì 12 giugno, alle 9, messa a Fonzaso e, alle 18, a Fastro; sabato 15 giugno, alle 10.30, messa patronale a San Vito e, alle 18, ad Arten. Infine, domenica 16 giugno, alle 9.30, messa a Fonzaso e, alle 11.15, a Rocca d’Arsiè. Il settimanale diocesano la Difesa del popolo pubblicherà un “atlante della visita pastorale” dove si possono trovare una fotografia della realtà territoriale ed ecclesiale di volta in volta visitata dal vescovo; gli articoli che nel tempo sono stati scritti su quella zona; il profilo della parrocchia, accompagnato da cenni storici e artistici, indirizzi, notizie sulla vita religiosa.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa