Diocesi: Vercelli, l’8 giugno convegno su sclerosi multipla e corretto stile di vita al Santuario del Trompone

Migliorare lo stile di vita per migliorare le condizioni di salute. Di questo si parlerà al convegno “Sclerosi multipla e corretto stile di vita”, che si terrà l’8 giugno presso il Crrf “Mons. L. Novarese” di Moncrivello (Vercelli), situato nel Complesso del Santuario del Trompone. Organizzato dal coordinamento regionale Aism Piemonte e Valle D’Aosta , in collaborazione con il Crrf “Mons. L. Novarese”, l’incontro ha l’obiettivo di riflettere sul rapporto tra sclerosi multipla e un corretto stile di vita. Spesso, spiegano i promotori, “le persone con sclerosi multipla si chiedono se migliorare il proprio stile di vita, tra sana alimentazione, movimento regolare ed equilibrio personale, possa incidere positivamente sulle condizioni generali di salute e sulla loro qualità di vita. Lo scopo dell’iniziativa sarà riflettere su queste tematiche”. Tre i focus della giornata: alimentazione, attività fisica e riabilitazione, equilibrio della mente. A partire dalle 10 le porte del convegno saranno aperte al pubblico e si partirà con una serie di interventi da parte di Paolo Trenta, presidente coordinamento regionale Aism Piemonte e Valle d’Aosta; di Mario Alberto Battaglia, presidente Fism; di Claudio Solaro, fisiatra e neurologo del Crrf “Mons. L. Novarese”. Seguiranno tre laboratori tematici su alimentazione, infiammazione e terapie complementari, attività fisica e riabilitazione equilibrio mente-corpo (psicoterapia, meditazione, mindfulness). In chiusura si terrà un momento di confronto con una plenaria finale.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa