Argentina: incontro tra ministro Interni ed Episcopato, dialogo per giungere a solida pace sociale

Proseguono gli incontri tra rappresentanti del Governo argentino e l’episcopato, in vista di un dialogo che possa portare a una solida pace sociale nel Paese. Ieri mons. Oscar Ojea, vescovo di San Isidro e presidente della Conferenza episcopale argentina (Cea), accompagnato dal card. Mario Poli, arcivescovo di Buenos Aires, primate dì Argentina, e da mons. Carlos Malfa, vescovo di Chascomús e segretario generale della Cea, hanno ricevuto la visita del ministro degli Interni, Rogelio Frigerio, che ha chiesto giorni fa di incontrare le più alte autorità della Chiesa cattolica. All’incontro ha partecipato anche Alfredo Abriani, segretario per il Culto.
Durante l’incontro, che è stato cordiale, il ministro – si legge in una nota dell’ufficio stampa della Cea – “ha espresso la volontà del Governo di raggiungere il consenso tra tutti i settori, non solo tra i partiti politici, ma anche con le organizzazioni della società civile, poiché la complessità della situazione socioeconomica richiede accordi stabili, che rendono possibile lo sviluppo del Paese”.
I vescovi hanno confermato “la vocazione della Chiesa al servizio del dialogo e, come hanno affermato nell’ultima lettera indirizzata al presidente, hanno espresso la necessità che tutti i settori partecipino e lavorino per un’agenda che abbia il consenso di tutti”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa