Giovani e lavoro: Università cattolica, oggi premiazione dei finalisti di Dr. Start-upper

Giunge alle battute finali la sesta edizione di Dr. Start-upper, il percorso di Università cattolica e Camera di commercio per la creazione di nuove imprese. Questo pomeriggio a partire dalle 14.45, al Palazzo Giureconsulti di Milano, la premiazione di tre dei sei finalisti. Il progetto, nato nel 2013, scommette sulla creatività dei partecipanti nel dare vita a start up innovative e nell’inventare nuove forme di lavoro e professionalità. Dr. Start-upper offre gli strumenti essenziali, la conoscenza dei quadri normativi e le skills manageriali per lo sviluppo di idee che portino alla creazione di una start-up; potenzia le competenze imprenditoriali; crea un network di contatti personali e istituzionali utile per i futuri imprenditori. Obiettivo ultimo è la creazione di nuovi posti di lavoro altamente qualificati e la diffusione di una cultura dell’innovazione, che nasca dalla contaminazione tra il mondo accademico e quello imprenditoriale. Secondo i dati 2018 forniti dalla Camera di commercio, sono 20 le nuove imprese giovani iscritte ogni giorno a Milano a fronte delle 33mila registrate in tutta Italia. Sono 1830 le imprese dei giovani iscritte a Milano nei primi tre mesi del 2019, di cui 510 presentate da donne. In totale (non solo giovani), le imprese milanesi iscritte nei primi tre mesi dell’anno sono 7mila. Per quanto riguarda i settori, a fare da traino sono le costruzioni (191 imprese nate in tre mesi), il commercio (152) e i servizi alla persona (86).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo