Medici: Fnomceo, a luglio secondo incontro degli Stati generali a Roma. Anelli (presidente), “garantire diritti previsti da Carta costituzionale”

Saranno “Il medico e la scienza” e “Il medico e la società” i temi al centro del secondo Consiglio nazionale degli Stati generali della Federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri (Fnomceo), che si svolgerà a Roma, presso l’Hotel Nh Roma Centro (via dei Gracchi 324) il 4 e 5 luglio. Anche questa volta, per le attività delle due giornate si costituiranno cinque gruppi di lavoro, guidati da dodici “animatori”. Questi i temi: relazione di cura; dialogo e linguaggio; consenso informato; clinica e cultura; medico e tecnologia. “Il medico – afferma il presidente della Fnomceo, Filippo Anelli – rappresenta nella nostra società colui che, attraverso l’empatia e il rapporto umano e di fiducia che lo lega al paziente, riesce a garantire i diritti previsti dalla nostra Carta costituzionale: il diritto alla salute e il diritto all’autodeterminazione. Garantire tutto ciò senza sovvertire l’assetto valoriale dell’essere medico è la sfida che coinvolge oggi non solo la professione medica, ma tutte le professioni sanitarie e la società civile”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori