Incendio Notre-Dame: domani alle 18 una messa sarà celebrata all’interno della cattedrale

(Foto: AFP/SIR)

A due mesi dall’incendio del 15 aprile che ha distrutto il tetto, la guglia e parte della volta della cattedrale di Notre-Dame, la diocesi di Parigi ha finalmente annunciato che sabato 15 giugno alle 18 sarà celebrata una messa all’interno della cattedrale. Per evidenti ragioni di sicurezza, i fedeli non potranno parteciparvi ma potranno seguire la celebrazione in diretta tv su KTO, il canale televisivo cattolico di Francia (in chiaro su www.ktotv.com). Alla celebrazione – presieduta dall’arcivescovo di Parigi, mons. Michel Aupetit – saranno ammesse solo una trentina di persone (tra sacerdoti, laici, tecnici e un pool di giornalisti).
La data scelta è simbolica. Il 15 giugno si celebra, infatti, la festa della dedicazione della cattedrale. Notre-Dame – si legge nel comunicato dell’arcidiocesi di Parigi – “è, prima di tutto, un edificio con vocazione al culto”. “I parigini, i turisti e i fedeli provenienti da tutto il mondo hanno bisogno di continuare a raccogliersi” in preghiera e, per rispondere a questa esigenza, l’arcidiocesi ha deciso di installare una copia della Vergine del Pilar, simbolo della cattedrale di Notre-Dame, sul sagrato della cattedrale, “in uno spazio specificamente riservato al raccoglimento, non appena le condizioni di sicurezza lo consentiranno”. Sul posto ci saranno sempre sacerdoti disponibili all’accoglienza e alla confessione.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo