Argentina: morto il nunzio apostolico Kalenga Badikebele dopo una breve malattia

In un comunicato la nunziatura apostolica di Buenos Aires ha annunciato ieri la morte, avvenuta a Roma, del nunzio apostolico in Argentina, mons. Léon Kalenga Badikebele, vescovo titolare di Magneto. Il comunicato precisa che la morte è sopraggiunta in seguito a un’improvvisa infermità.
“Accompagnato dalla preghiera del Santo Padre e dei signori nunzi apostolici convocati a Roma per la loro riunione con Papa Francesco, sostenuto dalla presenza dei familiari e dei suoi cari, il nunzio ha ricevuto i sacramenti della Chiesa, preparandosi all’incontro con il Padre celeste”, prosegue la nota, la quale evidenza anche il “profondo amore di pastore” con i quale mons. Kalenga ha servito il popolo di Dio che vive in Argentina.
Nato a Kamina, nella Repubblica democratica del Congo, il 17 luglio 1956, Léon Kalenga Badikebele era stato ordinato sacerdote nel 1982 e vescovo nel 2008. Era stato nunzio apostolico in Ghana e poi a El Salvador, prima di essere nominato lo scorso anno nunzio in Argentina.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo