Libri: Abei, convegno di studi ad Andria su “La biblioteca illustrata” tra tipologie, tecniche, catalogazione e conservazione

“La biblioteca illustrata. Tipologie, tecniche, autori, catalogazione, conservazione  degli apparati illustrativi dei libri” è il tema del convegno di studio in programma dal 20 al 22 giugno ad Andria per iniziativa dell’Abei (Associazione bibliotecari ecclesiastici italiani). Quattro le sessioni dell’evento. Il primo giorno, al saluto del vescovo di Andria, mons. Luigi Mansi, e del direttore dell’Ufficio nazionale per i beni culturali e l’edilizia di culto della Cei, don Valerio Pennasso, seguirà la prolusione del presidente Abei, mons. Francesco Milito. “Le tipologie” è il tema della prima sessione cui interverranno Milvia Bollati (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano) e Pietro Sisto (Università degli Studi di Bari). Michele Canzoneri (Biblioteca infinita) e Rodolfo Papa (Accademia urbana delle arti) si soffermeranno sulle “tecniche”, tema della seconda sessione. Alla terza, dedicata a catalogazione e digitalizzazione, interverrà Andrea De Pasquale (Biblioteca nazionale centrale di Roma). Dopo un dibattito è in programma la visita della cattedrale e del museo diocesano di Andria. Di conservazione, valorizzazione, restauro (ultima sessione) parleranno invece, il 21 giugno, Miriam Viglione (Pontificia Università Gregoriana) e Marta Silvia Filippini, restauratrice free-lance, Papier Restauro.  Al doppio intervento seguirà la tavola rotonda “Le immagini tra musei, archivi e biblioteche: idee ed ipotesi per una nuova valorizzazione pastorale e narrativa” con Francesca D’Agnelli (Ufficio nazionale per i beni culturali e l’edilizia di culto della Cei), Francesco Carofiglio, Consorzio Idria; Andrea Mori, Fondazione Myrabilia; Anna Peiretti, La Giostra. Sabato 22 giugno l’assemblea dei soci.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo