Papa Francesco: Motu proprio “Vos estis lux mundi”, “minore” equiparato a “persona vulnerabile”. No ad “azioni od omissioni dirette a interferire o ad eludere le indagini”

Le norme emanate con il nuovo Motu proprio del Papa per contrastare gli abusi, “Vos estis lux mundi”, diffuso oggi, si applicano “in caso di segnalazioni relative a chierici o a membri di Istituti di vita consacrata o di Società di vita apostolica e concernenti”, che riguardano “delitti contro il sesto comandamento del Decalogo”. L’elenco di tali “delitti”, stilato dal Santo Padre, è dettagliato: “costringere qualcuno, con violenza o minaccia o mediante abuso di autorità, a compiere o subire atti sessuali; compiere atti sessuali con un minore o con una persona vulnerabile; produzione, nell’esibizione, nella detenzione o nella distribuzione, anche per via telematica, di materiale pedopornografico, nonché reclutamento o nell’induzione di un minore o di una persona vulnerabile a partecipare ad esibizioni pornografiche”. Nella lista dei “delitti” contenuta nel Motu proprio figurano anche le “azioni od omissioni dirette a interferire o ad eludere le indagini civili o le indagini canoniche, amministrative o penali, nei confronti di un chierico o di un religioso”. Nel nuovo dispositivo, il Papa ribadisce inoltre l’equiparazione tra la figura del “minore”, cioè “ogni persona avente un’età inferiore a diciott’anni o per legge ad essa equiparata” e quella della “persona vulnerabile”, vale a dire “ogni persona in stato d’infermità, di deficienza fisica o psichica, o di privazione della libertà personale che di fatto, anche occasionalmente, ne limiti la capacità di intendere o di volere o comunque di resistere all’offesa”. Francesco chiarisce anche cosa si intende con l’espressione “materiale pedopornografico”: “qualsiasi rappresentazione di un minore, indipendentemente dal mezzo utilizzato, coinvolto in attività sessuali esplicite, reali o simulate, e qualsiasi rappresentazione di organi sessuali di minori a scopi prevalentemente sessuali”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa